More Website Templates @ TemplateMonster.com - January28, 2013!

 

LA VILLA

Descrizione della Villa

Villa Collina

Alla Villa si accede per un cancello ed un viale riservati agli ospiti. La casa, su due piani, è arredata in modo confortevole con mobilia originale ed è così composta:

Piano Terreno

– sala d’ingresso

– grande cucina attrezzata

– sala da pranzo per 14 persone

– soggiorno con affaccio sulla terrazza

– 1 camera matrimoniale e 2 camere a due letti

– 1 bagno con doccia, 1 bagno con doccia e vasca

Piano Primo

– salotto con balcone

– 2 camere matrimoniali e 2 camere a due letti

– 4 bagni adiacenti alle camere, uno con vasca e tre con doccia

La villa è provvista di: Satellite tv, Free Internet access 24h, riscaldamento autonomo, telefono (fax a richiesta), 2 TV, lettore DVD e VHS, stereo portatile, lavatrice, lavastoviglie. 5 mountain bikes sono a disposizione degli ospiti. Gli animali domestici sono ammessi, previo accordo con i proprietari.Agli ospiti è riservato il godimento esclusivo della piscina (5m x 12m), della terrazza panoramica, del giardino di 10.000 mq con alberi secolari e la romantica “grotta dei delfini” (v. Album Fotografico).

Nelle vicinanze è possibile praticare attività sportive: golf, tennis, equitazione, sport acquatici (v. la pagina Il territorio).

E’ possibile visitare aziende vinicole, olearie e casearie, con degustazione dei prodotti locali.

(Vedi la pagina dei links per maggiori informazioni, guide e proposte di tours a Firenze e in Toscana).

Breve storia della Villa

Anche in assenza di documenti scritti, l’origine dell’insediamento agricolo di Collina si può far risalire con ogni probabilità al Medioevo, in coincidenza con la fondazione del castello di Vicchio agli inizi del XIV secolo. La prima rappresentazione della villa si trova in una mappa seicentesca del Mugello; la casa era allora molto più piccola ed apparteneva alla famiglia Martellucci. La famiglia degli attuali proprietari la ereditò nel XVIII secolo ed intraprese molte opere di miglioria.

Come sempre in Toscana, la villa oltre ad essere una residenza familiare è il centro di una azienda agricola, che fino a pochi decenni or sono era basata sul sistema della mezzadria. Le case coloniche che sorgono sugli antichi poderi sono ora utilizzate come case di vacanza. Nella fattoria si conservano ancora le stalle, la cantina, il forno, i laboratori ed altre strutture ormai non più in uso.

Durante la II guerra mondiale la villa fu occupata prima dalle truppe tedesche e poi da quelle alleate, subendo alcuni danni. Su alcuni muri interni si vedono ancora le scritte ed i nomi dei soldati. Nel 1995 i proprietari hanno dato avvio ad un radicale restauro che si è concluso nel 2002, riportando la casa alla dignità originaria ed adeguandone gli standard alle esigenze moderne, senza tuttavia rinunciare alla particolare atmosfera di una dimora familiare.